Utilità di Protezione banking

I servizi di banking online sono diffusi nell'attuale mondo interconnesso. Anche se le banche investono molte risorse per la protezione dei dati, i criminali informatici dispongono di mezzi per accedere alle informazioni bancarie sensibili lasciate incustodite. I criminali informatici possono recuperare silenziosamente le informazioni, consentendo alle vittime di accorgersi troppo tardi della truffa.

L'attivazione di Protezione banking offre un livello di protezione contro alcune tecniche utilizzate dai criminali informatici per infiltrarsi nei dati bancari personali. Di seguito vengono indicate alcune fra le tecniche più diffuse.

Siti Web contraffatti

I criminali informatici potrebbero utilizzare siti Web contraffati e simili ai siti Web di banking reali per ingannare gli utenti spacciando un sito falso per uno legittimo. L'utente viene incoraggiato a effettuare l'accesso con nome e password validi fornendo ai criminali informatici l'accesso ai dati bancari personali.

Keylogger

I keylogger registrano di nascosto i tasti premuti e inviano queste informazioni ai criminali informatici. In questi casi, il computer in uso viene compromesso da un keylogger, considerato un riskware. Nei casi più gravi, il riskware sarà già presente nel computer in uso e suggeriamo di eseguire scansioni regolari per evitare il ripetersi di tali situazioni.

E-mail di spam e phishing

Le e-mail fraudolente di phishing sembrano inviate da aziende legittime e contengono materiale che riconduce a siti Web falsi che spingono gli utenti a rivelare informazioni private utili ai criminali informatici per accedere ai dati bancari personali.

Per ulteriori informazioni su Protezione banking, vedere Definizione di Protezione banking

Pricing & Product Info

For product info and pricing please go to the F-Secure product page

Cronologia versione
N. revisione
6 di 6
Ultimo aggiornamento:
una settimana fa
Aggiornato da:
 
Etichette (4)