Consigli sulle esclusioni nei prodotti F-Secure

Questo articolo illustra i consigli di F-Secure in merito alle esclusioni in tutti i prodotti F-Secure per la protezione degli endpoint, inclusi Client Security e Server Security.

Le esclusioni rappresentano sempre vettori di attacchi potenziali. Un hacker può potenzialmente capire come leggere l'elenco di esclusioni e utilizzare tali informazioni per compromettere un sistema. Ecco perché consigliamo di applicare le esclusioni solo nelle circostanze seguenti:

  1. Problemi di prestazioni con le applicazioni, causati da un antivirus. In questi casi, consigliamo di contattare l'assistenza clienti F-Secure in modo da poter indagare sul problema e, se possibile, rilasciare una correzione.
  2. Rilevamento di falsi positivi. Quand si individua un falso positivo, il file interessato può essere temporaneamente escluso fino a quando F-Secure non risolve il rilevamento. Fornisci un campione a F-Secure tramite Invia un campione.

Per riepilogare, se un'applicazione eseguita su un server o una workstation funziona normalmente, le esclusioni non sono necessarie. Se serve applicarle, consultati con il fornitore del software in questione e metti in pratica i loro suggerimenti. Ad esempio, Microsoft consiglia agli utenti aziendali con Windows quanto segue: Consigli di scansione antivirus per utenti aziendali con versioni di Windows attualmente supportate.

Pricing & Product Info

For product info and pricing please go to the F-Secure product page

Cronologia versione
N. revisione
3 di 3
Ultimo aggiornamento:
‎13-12-2018 11:03 PM
Aggiornato da:
 
Etichette (1)